Scheda Opere Scultoree - Serie: Finestre... Testi....

 

OPERE SCULTOREE IN LEGNO

SERIE: "Finestre…. Testi…."
 
 
Questa serie di sculture in legno, nasce dalla volontà di ricercare uno stile che fosse frutto, sia della propria formazione professionale che dei propri pensieri e visioni artistiche.
Come è possibile osservare, tutte queste sculture, sono accomunate dall'idea di una “finestra” con un “apertura”.
Si tratta di una scelta maturata, dal voler trasmettere proprio quel senso di un “provare a vedere”…., un “provare a riflettere”….., un guardare oltre quell' “apertura”…..
Sia per carattere che predisposizione artistica, ho sempre amato riflettere su ciò da cui si è circondati, credo che l’arte sia un ottimo strumento in grado di sensibilizzare l’anima, perché si possa provare a vedere oltre l’apparenza delle cose, provandovi ad accedere alla loro essenza.
Strettamente connessa con l’idea della finestra è anche il voler inserire dei testi, quale chiaro simbolo della cultura umana e di quell'infinita voglia di ricercare e comprendere il senso di ogni cosa.
E’ proprio da questi “testi” e quindi dalla base della “cultura umana”, che in ogni opera fuoriescono come animati, elementi figurativi riguardanti la tematica trattata.
Il tutto è poi rappresentato secondo un linguaggio figurativo, che prendendo spunto dal proprio percorso di formazione, fa si che gli elementi base di ogni opera (finestre, testi, piani, ecc…), siano sviluppati secondo dei piani prospettici sfalsati e sovrapposti, così da dar vita ad uno spazio dove tutto sembri in pieno movimento, come animato da una dimensione propria dell’opera.
 
 
E' possibile visualizzare informazioni riguardanti tali opere scultoree al seguente link:

Maschere

 

MASCHERE DELLA COMMEDIA E DELLA TRAGEDIA


Come visibile dalle mie pubblicazioni precedenti, quando l’opera me lo consente, mi piace inserirvi all'interno due maschere.
Si tratta delle maschere della commedia (sorridente) e della tragedia (triste), entrambe simboli in generale del teatro.
Avendo studiato scenografia, durante il mio percorso di studi accademici, le ho volute adottare come una sorta di firma personale da inserire all'interno dell’opera, proprio in virtù di ciò che è stata la mia formazione.
Oltre questo aspetto, in realtà, sono dei simboli che da sempre mi affascinano, poiché proprio in quell'espressione sorridente dell’una….. e di tristezza dell’altra….., ci ho sempre visto una chiara immagine di ciò che è tutta la vita intera….. nel suo essere splendidamente "Vita"…. una vita fatta di gioie ma anche tristezze, di giornate nere ma anche bianche…..

Esempio di maschera inserita all'interno di una delle mie opere scultoree (bassorilievo in legno: "Soleto")

Esempio di maschera inserita all'interno di una delle mie opere scultoree (bassorilievo in legno: "Soleto")

 

Esempio di maschere inserite all'interno di una delle mie opere scultoree (scultura tuttotondo "Pensieri")

Esempio di maschere inserite all'interno di una delle mie opere scultoree (scultura tuttotondo "Pensieri")

 

 


 

Opera scultorea / bassorilievo: "La Chiave"

 

OPERA SCULTOREA / BASSORILIEVO: "LA CHIAVE" 

 

TIPOLOGIA DI LAVORAZIONE: Scultura a bassorilievo su legno okumé
Dimensioni Totali: 187 cm x 75 cm (bassorilievo interno: 155 cm X 45 cm)
Simbologia: Alice nel Paese delle MeraviglieSalento (Puglia)

 

Introduzione all'opera scultorea:
Affascinato dalla tematica fantasiosa e spensierata di “alice nel paese delle meraviglie”, ho voluto sviluppare quest’opera, trattando gli aspetti di questa fiaba attraverso una visione collegata alla propria realtà locale.
L’intera composizione dell’opera, risulta perciò dominata dalla presenza di un ulivo, quale simbolo della bellezza territoriale salentina (e delle puglia).

 

Discorso sull'Opera
Uno spazio mistico.....tra realtà e fantasia.... sospeso un grande ulivo dal tronco contorto, simbolo della bellezza della natura e dei nostri territori, con un grande bocciolo che flette verso una determinata direzione.....
In basso un coniglio.....ha in mano un orologio, segna le dodici e venticinque.......
Al centro una serie di forme ellittiche formano un vortice, scie curvilinee come flussi d'aria convergono in esso.....
In alto la maschera della commedia divertita, sorride..... mentre in basso la maschera della tragedia fugge terrorizzata......
All'interno del vortice vi è una serratura, guardandovi dentro vi si scorgerà... sé stessi.....uno specchio rifletterà la nostra immagine......
E se la chiave,  per accedere alla bellezza di ogni luogo...... e per giungere a quel vivere fantastico e meraviglioso di ognuno..... non fosse qualcosa da ricercare esclusivamente fuori ........ ma riguardasse e partisse proprio dal nostro dentro?!......

 

Disegno preparatorio dell'opera scultorea: "La Chiave"

Disegno preparatorio dell'opera scultorea: "La Chiave"

 

E' possibile visualizzare altre foto all'interno del mio sito, cliccando sul seguente link: